LA SCROFA MEDIOLANEA

scrofa semilanuta_q

Scrofa semilanuta

 

La scrofa semilanuta

Sopra il pilastro del secondo arco di via Mercanti è presente uno dei simboli più antichi di Milano, il bassorilievo della scrofa semilanuta detta mediolanea da sus mediolaneum, si tratta di un reperto archeologico appartenente al periodo padano-etrusco ritrovato durante i lavori duecenteschi del Broletto Nuovo[1]. La tradizione attribuisce l’etimologia di Mediolanum il nome latino di Milano.

scrofa_mediolanea

Palazzo della Ragione, via Mercanti, Milano

 

 

 

 

 

 

 

 

Curiosità: L’eco della loggia. Pare che una volta i mercanti della piazza usassero un metodo particolare per scambiarsi informazioni. Sulle colonne sono presenti dei buchi, mettendosi accanto a due colonne poste obliquamente e parlando vicino ai fori è possibile sentire dall’altra parte ogni parola.

Visualizzazione ingrandita della mappa


[1] G. Lopez, S. Severigni, Milano in mano, Mursia, Torino, 1985, p. 140

Le foto presenti in questo sito non sono riproducibili a scopo di lucro.